"Le Bestie di Brera", tra simbolismo e contemporaneità