Corona: «Sì, sono un vanitoso»